• La visita endocrinologica è una eseme non invasivo e indolore che permette di individuare e controllare le problematiche associate a disturbi ormonali.

    Si tratta quindi di identificare eventuali patologie a carico delle ghiandole endocrine, gli organi che producono gli ormoni ( tra cui tiroide, ipofisi, pancreas, surrene, testicoli, ovaie...).

    Lo specialista, durante la seduta, provvederà per prima cosa alla raccolta di una corretta anamnesi, ed in secondo luogo si adopererà per effettuare un'accurata visita clinica.

    A conclusione di essa, potrà essere richiesto di eseguire alcuni esame specifici per confermare una diagnosi o controllare una patologia già accertata.

    E' fondamentale che il paziente esibisca tutta la documentazione in suo possesso pertinente al caso.